Back to top

Ségolène Pruvot

Ségolène Pruvot è direttrice culturale di European Alternatives. Ségolène ha sviluppato una vasta esperienza nella progettazione e nella realizzazione di programmi culturali partecipativi transnazionali. Ha curato, gestito e coordinato progetti artistici in diversi paesi europei, tra cui il Transeuropa Festival. Ségolène gestisce attualmente, come partner, il progetto Horizon2020 Artsformation, incentrato su come le arti possono aiutare a gestire la transizione digitale nelle società contemporanee, il progetto di co-creazione H2020. Coordina Room to Bloom, un progetto a sostegno della carriera e della produzione di giovani artiste femministe postcoloniali.

Ségolène ha un dottorato in Sociologia urbana. Nel corso della sua carriera accademica e della sua vita professionale, si è specializzata nell’esplorazione dell’intersezione tra arte, città e cambiamento sociale. La sua tesi di dottorato, realizzata presso l’Università di Milano Bicocca, è intitolata “Can Participatory Arts Help Deliver (more) Socially Just Creative Cities? Lì ha esplorato come l’apporto teorico della teoria delle arti contemporanee possa aiutare a comprendere meglio il ruolo delle arti nella città. Si è formata come politologo e urbanista in Francia, Regno Unito e Germania. Ségolène è appassionata di città, uguaglianza, femminismo, diritti degli immigrati e delle minoranze.

d
Follow us